venerdì 17 ottobre 2014

Cena in Bianco 29 giugno 2014 in piazza San Carlo, Antonia Mandic e la "sua" Torino


 "... a volte ci si ritrova a vivere in città non nostre, per me Torino è stata una scelta obbligata, l'ho scelta seguendo il mio cuore. Torino è una bellissima città con una vita culturale frizzante ma non è la "mia" città.
E forse solo dopo la Cena in Bianco la considero un po' anche "mia".
...Perché durante la Cena in Bianco la seconda più grande piazza di Torino è diventata la sala da pranzo per 11000 persone vestite di bianco e tra loro c'eravamo nostri amici, mio marito ed io.
Tutti armati di tavoli, sedie, tovaglie bianchissime, piatti di ceramica, bicchieri di vetro, fori e candele e cibo, ci siamo riversati in centro città, riappropriandoci e e vivendola come fosse casa nostra. Riempiendola di risate e chiacchiericcio, quel "salotto buono" della nostra città, che come tutti i "salotti buoni" fin troppo spesso è solo da esposizione. E credo che questa è la cosa più bella che si possa regalare ad un cittadino , che sia natio o immigrato, che ormai si sente relegato tra le proprie mura e quasi estraneo di quei luoghi che dovrebbero essere anche suoi. Grazie!..."

Antonia Mandic

Grazie di cuore ad Antonia Mandic per le sue immagini e per il suo racconto e per aver colto senza avermi mai conosciuta ne vista cosa mi ha animato a creare questa iniziativa e ad aiutare e sostenere altri a divulgarla nelle loro città, paesi e paesini lungo lo stivale da nord a sud...
Ho conosciuto Antonia "virtualmente" sulla pagina Cena in Bianco Torino in facebook dove vi ho incontrati tutti...
In occasione dei #bianchipreparativi prima della cena,  lei aveva postato le foto dei pantaloni bianchi che stava cucendo per suo marito, della sua gonna e della camicina sempre fatte con le sue mani appositamente... 
Alla Cena in Bianco non sono riuscita a trovarla, riconoscerla e salutarla, 
dopo lei mi ha inviato le sue immagini e le sue sensazioni...

Voi mi dite grazie... ma il grazie immenso E' MIO e va ad ognuno di voi per quello che avete fatto e per quanto mi avete trasmettete. 
Ormai siamo diventati una sola immensa tavolataaa!!! Che meraviglia!





















 ***

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...